domenica 8 gennaio 2012

FAGIANO ALLA CACCIATORA

Premessa: Sono animalista e contro la caccia ma ho la passione per la cucina e cucinare vuol dire anche "manipolare" carni di vario tipo. Non ho mai ucciso personalmente e mai ucciderò un animale per cucinarlo.
C'è chi vince alla lotteria o al gratta è vinci io ho avuto la fortuna di andare ad abitare accanto ad un cacciatore!!!
Il mio vicino nonchè già grande amico Gabrile già mi ha portato diversi "regali" che mi sono divertito a cucinare in vari modi.

Ingredienti per 4 persone:

1 fagiano di circa 1 kg
1 cipolla
200 gr di prosciutto crudo
1 bicchiere di vino rosso
5-6 cucchiai di Olio extravergine di oliva
1 pizzico di salvia
1 pizzico di sale
1 pizzico di pepe
4 foglie di alloro
Crostini di pane

Preparazione:
Fate marinare il fagiano nel vino rosso, alloro, ginepro per qualche ora.Prendete un tegame e fate scaldare due cucchiai di olio, poi fate rosolare il fagiano da tutti i lati.
Nel frattempo tritate la cipolla e la salvia e tagliate a pezzettini il prosciutto crudo, aggiungete questo trito nel tegame e aggiungete altri 2 cucchiai di olio.
Fate cuocere il fagiano a fuoco medio per circa un’ora girandolo spesso, se occorre allungate con qualche cucchiaio di acqua.
Cinque minuti prima del termine della cottura bagnate il fagiano con il vino rosso e poi fatelo evaporare.
Spegnete il fuoco, togliete il fagiano dal tegame ed impiattatelo con il fondo di cottura.
Se volete accompagnate il fagiano al vino con dei crostini di pane casareccio abbrustoliti in forno o fritti in padella.

Abbinamento vino: Un Chianti Classico oppure un Rosso di Montalcino.

Nessun commento :

Posta un commento